Diario di bordo di F. - Resoconti e tracklist attività

Stavo rileggendo l’ultimo post di .screen sul mio altro diario (Quello con i miei disagi, molto più divertente, almeno lì potete vedere la roba spicy e farvi due risate), e c’è un passaggio che mi ha fatto riflettere parecchio: se non impari ora a goderti il presente non lo farai mai.
Il fatto è che io sono ancora troppo spostato verso il punto di arrivo, e faccio fatica a godermi il viaggio. Sono il classico bambino che mentre va in vacanza chiede ogni 5 minuti “Siamo arrivati?” invece che godersi il panorama dal finestrino (Avrei dovuto prendere più schiaffi da piccolo).

Da qui è nata l’esigenza di aprire questo diario: per segnare giorno per giorno cosa faccio e perchè è una tappa importante per la mia crescita. L’obiettivo è arrivare al punto che tuttti questi ragionamenti mi vengano automatici senza dover per forza mettersi lì a scrivere cose, ma per il momento ci accontentiamo della stampella.

Eh boh, non c’è altro. Niente mantra. Niente reframe. Niente pianti da figa disagiata. Solo una manciata quotidiana di cazzi miei.

2 Mi Piace

14/12/2020
Attività:

  1. Chiamata con Salvatore per la schiena
  2. Sono andato con C e V a fargli qualche foto (Molto a cazzo e solo col cellulare perchè non mi fidavo a portare la macchina)

La chiamata con Salvatore è un primo piccolo passo per arrivare al non essere un 95enne a 18 anni, a poter lavorare meglio, allenarmi meglio, e, in generale, a vivere meglio. Non so quanto questo percorso possa essere breve, ma sarà un’esperienza nuova, da cui sicuramente imparerò qualcosa.

Uscire con C e V mi ha dato il permesso di provare a scattare a due tipe assieme (E ho scoperto che non son capace perchè non so come farle mettere, ma almeno ora lo so :joy:), e, soprattutto, mi ha permesso di avvicinarmi di più a C, che mi stava un sacco simpatica e vorrei un sacco riavvicinarmici. E poi mi ha dato una mano su un blocco sull’essere usato.

15/12/2020
Oggi giornata completamente a tema cash :money_mouth_face:. Innanzitutto ho stilato per la prima volta una divisione delle mie entrate per risparmiare decentemente (Che male non mi fa visto la scarsità di cash totale in cui mi ritrovo). È stata una cosa importantissima, perchè probabilmente la terrò finchè non andrò a vivere da solo, quindi ALMENO altri 6 mesi, ma penso che prima del 2022 non ne avrò proprio la possibilità, perciò aver deciso già ora una suddivisione delle mie entrate mi farà molto molto comodo, almeno imparerò a giocarmela con il poco cashflow che mi ritrovo. Ho lasciato poco spazio ai “wants” (ovvero al cazzeggio totale), voglio vedere se mi aiuta a godermi meglio i momenti di cazzeggio.

Poi mi sono registrato su Coinbase, che mi da qualche soldo per seguire dei corsi su delle criptovalute. Del corso non me ne frega nulla, e probabilmente la crypto di turno andrà in mona fra un mese, ma adesso qualche soldo te lo da so… why not. E quindi sarà sicuramente un minigruzzolo con cui fare qualcosetta.

Mi è piaciuto un casino fare l’esercizio dei cash delle coaching. Mi ha costretto a far lavorare un po’ il pensiero laterale, che effettivamente non lo faccio mai sbattere così tanto, e mi son divertito come un bambino. Devo farlo più sovente.

16/12/2020
Oggi nerding pazzesco. Mi sono recuperato alcune registrazioni di alcune convention sulla sicurezza informatica. Non c’ho capito chissà quanto, però mi è venuta un’idea un sacco interessante: provare ad analizzare bene delle Web App che uso quotidianamente per capire che tecnologie implementano, come le implementano, ecc… cercando di essere ovviamente il meno invasivo possibile, per iniziare a conoscere un po’ meglio degli scenari più realistici.

17/12/2020
Oggi non ho fatto un cazzo di niente. E mi è servito. Non tanto perchè ho staccato, ho recuperato lo stress, ecc…
Ma perchè mi sono sentito il peggiore dei falliti, mi sono sentito una merda a fare così e non riuscivo ad accettarmi per come ero. E quindi ottimo, perchè ho cose su cui lavorare.
Sono anche uscito con V. È un peccato si sia lasciata con D, ma vabb. Mi ha raccontato un po’ le sue preferenze con i ragazzi e ho realizzato una cosa: non avrei possibilità se ci provassi con lei. Ma meno di 0. E questo vuol dire che automaticamente mi son bruciato ogni altra tipa uguale a lei. E che quindi ho tante altre belle cose su cui lavorare.
Non è stata la giornata più happy della mia vita, ma son soddisfatto: ho capito tante belle cose su cui lavorare, riassumibili così: ho un magazzino delle scope in culo, se non un’intera ditta di pulizie. Non riesco a divertirmi, non riesco a rilassarmi, non riesco a godermi il momento. Ci sta essere serio, ma con dei limiti. Ho imparato ad essere serio, adesso devo imparare a divertirmi.

Ho anche ripreso a fare la Portswigger Web Security Academy, e ho capito una cosa: un buon pentester deve essere in grado di capire come funziona una cosa, e poi il resto, perciò farò esercizi su questo. Che poi lo sapevo già, ma ora perlomeno ne ho realizzato l’importanza

22/12/2020
In sti giorni passati non ho fatto un cazzo. Oggi però ho ripreso ad allenarmi. Ho anche provato ad ascoltare i consigli di P, e tralasciando l’immensa goduria nel potergli dire che non aveva capito un cazzo (È una guerra insensata quella fra me e lui), son soddisfatto perchè ho provato ad ascoltare qualcuno che ha zero autorità su di me.

Io con l’esercizio del cazzeggio sto fixando questa cosa. Ogni volta che ho ansia per una cosa che devo fare dopo, interrompo tutto quello che sto facendo e rifletto sul fatto che sono proiettato sul futuro, mi dico bravo per essermene accorto e riprendo a fare quello che stavo facendo. In questo modo abitui la tua testa a riflettere ogni volta che vai avanti nel tempo.

Sono due giorni che lavoro su #0. Ma ho fatto dei passi da gigante, ho trovato un sacco di cose che sto fixando, e la cosa mi aiuterà un sacco a non finire sotto ad un’altra tipa che mi fa sentire amato a prescindere. Ho anche provato a fare il mio primissimo audio, e non è stato un completo flop, anche se devo ancora lavorarci un po’ su, ma son soddisfatto di aver provato

Siamo quasi alla fine del 2020, e per concludere vorrei fare un po’ un sunto di tutto quello che è successo e ho imparato:

  • Ho iniziato ad investire nella mia estetica per quelle che erano le mie possibilità economiche e, soprattutto, fisiche, e sono soddisfatto
  • Ho preso il modulo Tinder, i due moduli innergame e sto tuttora facendo le coaching, e dire che mi hanno cambiato la vita è poco
  • Ho risolto la oneitis per #0 dopo quasi un anno e mezzo (Iniziata a novembre 2019, finita a dicembre 2020)
  • Ho iniziato a fare palestra, facendomi seguire da Mattia
  • Ho finito le superiori e iniziato l’università
  • Ho iniziato a trovare la mia via nella sicurezza informatica
  • Ho perso la verginità

Sono soddisfattissimo di questo anno, ho iniziato a scavare le fondamenta di qualcosa di molto grosso.

Buoni propositi 2021 (E a sto giro li voglio rispettare tutti):

  • Finire di farmi un guardaroba decente, in particolare voglio concentrarmi sull’utilizzare ciò che già ho cercando di integrare il meno possibile con roba nuova. Non avendo un cash flow abbondante, più che comprare mille cose preferisco trovare combinazioni nuove con ciò che già ho. Voglio anche investire un po’ su un vestiario da tossico, dato che, essendo ancora bloccato a P, può darmi qualche soddisfazione
  • Iniziare a lavorare, ed investire di più sulla mia formazione, che ultimamente l’ho trascurata un sacco. Perciò più università, più fotografia e, soprattutto, più informatica
  • Investire di più su social e foto, obiettivo 500 follower entro fine 2021, e nel frattempo provare a giocare con ciò che ho scrivendo a fighe con pochi follower
  • Arrivare al 31 Dicembre 2021 con almeno 1200 euro da parte

Un’altra idea che mi è venuta in mente per guadagnare sono le aziende che ti fanno valutare la pubblicità online. Avevo amici che guadagnavano 600-800€ al mese con 2-3 ore al giorno. Pagano bene perchè è molto noioso però potrebbe servirti.

Dopo giorni e giorni a non fare beatamente un cazzo… mi son rotto le palle. Stavo parlando con #0 e mi fa “Eh infatti”, e il mio unico pensiero fu… E ora che cazzo le dico? E mi sono accorto che non avevo argomenti di cui parlare. Non avevo nulla da raccontarle della mia vita. E la cosa… mi ha rotto davvero le palle. Mi son reso conto di quanto fosse tutto così noioso, e di come mi stessi svalangando di cose per dimenticarmi che la vita fosse noiosa. E allora mi son detto “Ma perchè non posso farne di altre, più varie, più interessanti, più fighe?” ed effettivamente… non c’era una risposta. E quindi ho deciso di riprendere il ritmo vecchio, ma molto più alla leggera, per divertirmi, non per altro

Ok, con #0 la situa è strana. Passiamo da momenti di connessione totale a momenti in cui le sprangate sui denti mi sembrano la soluzione migliore. Adoro l’ambiente in cui vive e vorrei farne parte, ma con lei… non funziona sempre come vorrei. E voglio capire perchè. Non mi sembra di star spingendo abbastanza, e non mi comporto sempre come vorrei. Inoltre l’idea di nextarla è fuori dalla mia concezione al momento. Quindi direi che devo lavorare sullo spingere di più, essere più a mio agio ed essere disposto a nextarla

5 Perchè vs Scenari

Facendo esercizio in questi ultimi giorni ho notato che i 5perchè siano un’ottimo strumento per scavare in profondità nei blocchi, ma che manchino di una struttura più logica. Per ovviare al problema ho quindi iniziato a ragionare a scenari: una volta raggiunto il problema di base mi chiedo “qual è lo scenario bloccato?” in modo da poter iniziare a fare visualizzazioni e mantra direttamente su di esso. Es: una tipa dice “sono stronza e mi piace”, lo scenario bloccato è quello di avere una morosa che ti tratta di merda, mentre il modello di felicità è avere una morosa dolce. In questo modo ho una struttura più schematica su cui lavorare